Domani volgerà al termine IFA 2019: la fiera internazionale dell’elettronica di consumo, andata in scena a Berlino dal 6 Settembre. Vi raccontiamo il meglio della fiera e le sorprendenti tecnologie, frutto dei progressi dell’AI!

La fiera IFA, la cui prima edizione risale addirittura al 1924, rappresenta un importante palcoscenico per l’industria hitech e un trampolino di lancio per le novità del settore. TV, smartphone e strumenti per ascoltare musica sono stati presentati durante questa edizione, ma sono stati soprattutto i device smart a dominare la scena.

I veri protagonisti dell’evento sono stati i dispositivi “smart” pensati per le nostre case.

Le nostre case si popolano di dispositivi che migliorano il nostro stile di vita, rendono iper-connessa la nostra abitazione e facilitano quindi, le operazioni di tutti i giorni.

Eccovi servita una selezione di 5 novità che ci hanno incuriosito di più!

  • LUQUEL è il purificatore d’acqua che dosa i diversi tipi di minerali per creare l’acqua ideale. C’è quella perfetta per gli sportivi ma anche quella per chi vuole degustare un buon whisky, una perfetta tisana o un buon caffè. Il giusto dosaggio di sali minerali rende perfetta la nostra acqua.
  • MEURAL, presentato da Netgear, azienda specializzata in router, è un quadro digitale da parete. Tecnologia e arte si fondono, diventando un oggetto di design. Migliaia di contenuti, opere d’arte, immagini e foto dal mondo, prendono forma all’interno di un quadro digitale;
  • G8X THINQ è lo smartphone con tecnologia dual screen che, grazie ad una cover fornita con il prodotto, permette di avere un doppio schermo. Da oggi è possibile avviare contemporaneamente due applicazioni, guardare un video mentre chattiamo e massimizzare l’esperienza di multitasking;
  • OCEAN AND FOREST sono le casse fatte per il 90% di plastica riciclata, vendute all’interno di un packaging totalmente eco-sostenibile, per garantire un’esperienza di ascolto ottimale e performante. L’eco-sostenibilità va a braccetto con la massima qualità;
  • WT2 PLUS di Time Kettle sono gli auricolari che permettono di girovagare per il mondo comunicando con chiunque. Dimentichiamoci delle difficoltà di comunicare in una lingua diversa: le cuffie Bluetooth traducono in simultanea in 36 lingue grazie ad una app.

Tutto sembra possibile grazie alle sorprendenti potenzialità dell’intelligenza artificiale!