In una Milano internazionale e innovativa più che mai, mossa dall’aria frizzante che si respira in questi giorni di Salone del Mobile, si è svolta ieri, 11 Aprile, la quinta edizione di Programmatic Day.

Una giornata di interventi, tavole rotonde e pareri di esperti che operano nel settore del programmatico e che ci hanno mostrato i nuovi trend di mercato e le prospettive di crescita che ci accompagneranno nei prossimi anni.

Narrativa multidevice” è il binomio che ci ha affascinato e che ha fatto da protagonista durante tutta la giornata. Saper raccontare il proprio marchio e i propri servizi, rendendoli fruibili da tutti i dispositivi è diventato un must. Smartphone e tablet sono i mezzi con cui gli utenti ricercano e condividono contenuti e soprattutto effettuano i propri acquisti. Il mobile diventa dunque lo strumento attraverso il quale raccogliere dati per conoscere più approfonditamente il consumatore.

La creatività ci aiuta a realizzare campagne di successo, capaci di portare a risultare concreti, sia in termini di performance che di branding. E allora come fare? Quali mezzi utilizzare per fare comunicazioni di successo? Video mobile di breve durata, contenuti audio, formati drag&drop e il 360 views permettono di fornire contenuti memorabili e facilmente fruibili in tempi brevi.